Un tributo con sovrattassa alla Rai

Nonostante la zolfa dei promemoria radio e TV di gennaio e di febbraio stiano diventando snervanti per chi come me s’è messo in regola con il canone Rai da subito , decido mio malgrado, forse anche perché spinto dai continui spot, a fare un ulteriore tributo a “mamma Rai” raccontando l’incontro “ravvicinato” con questa azienda e in particolare con la produzione  della trasmissione “Amore Criminale” in onda su Rai 3, curata dalla La bastoggi srl.

Ma veniamo ai fatti:

Il 19 dicembre ricevo una telefonata da  Annalisa Strano (responsabile casting de La Bastoggi?) che, avendo preso il mio contatto cellulare su questo blog, mi chiama spiegandomi che sta cercando attori e figuranti per realizzare una docu-fiction che andrà in onda, con ogni probabilità, durante la prossima edizione di “Amore Criminale” e che ripercorrerà un famoso delitto passionale avvenuto nella nostra regione.

La Strano, in particolare, mi chiedeva di aiutarla a reclutare attori  fra quelli della mia compagnia; nello specifico il mio compito sarebbe consistito nel farle recapitare i C.V. dei vari componenti claet.

In particolare ha tenuto a precisare che sarebbe stato utile all’organizzazione un runner, cioè una persona che avrebbe dovuto fare da guida sul territorio, aiutando la troupe a trovare le locations più adatte a seconda delle scene che si sarebbero dovute girare.

Questa la sua mia prima e-mail

Gentile Diego,
sono Annalisa Strano della redazione della trasmissione “Amore Criminale” prodotta da D4 per RaiTre. 
La trasmissione va in onda dal 2007, e’ dedicata al tema della violenza domestica e e ricostruisce casi realmente accaduti di donne uccise per mano degli uomini che dicevano di amarle: compagni ed ex compagni.“Amore Criminale” e’ una docu-fiction: ogni puntata si compone di interviste e di ricostruzioni filmate che hanno lo scopo di illustrare i momenti salienti della vicenda, in particolar modo la vita dei due protagonisti prima di conoscersi, il loro primo incontro, la storia d’amore, la crisi del rapporto e il drammatico epilogo.Come ti anticipavo telefonicamente, per una puntata di prossima realizzazione che andra’ in onda su Rai Tre la primavera prossima, siamo alla ricerca di comparse e figuranti uomini e donne di età compresa tra i 20 e i 60 anni, residenti a Loreto e Comuni limitrofi.
Il casting si terra’ in zona, presso un hotel da individuare, indicativamente il giorno 15 gennaio p.v.
Per partecipare al casting è necessario inviare un cv (completo di dati personali, residenza/domicilio e recapiti) e almeno una foto, alla mail: labastoggi2@gmail.com.

E’ preferibile, anche se non indispensabile, una precedente esperienza recitativa.
E’ indispensabile essere automuniti per poi raggiungere con mezzi propri il set.

A coloro che invieranno il proprio materiale (foto e cv) verrà inviata una mail di risposta con orario e luogo preciso del casting; per esigenze organizzative, le mail di candidatura saranno accettate fino alla data improrogabile del 12 gennaio 2012.

Le riprese si terranno nella zona di Loreto e Comuni limitrofi in una settimana della seconda meta’ di gennaio; Vi confermeremo tutte le informazioni non appena possibile.

Per avere maggiori informazioni sulla struttura della trasmissione, e’ possibile visionare alcune delle precedenti puntate su youtube digitando “Amore criminale”, o sul sito Rai.

Ulteriori chiarimenti possono essere richiesti il giorno del casting, oppure via mail all’indirizzo labastoggi2@gmail.como all’indirizzo di redazione annalisa.strano@gmail.com.

Ti ringrazio di tutta la collaborazione e ti mando i miei piu’ cordiali saluti.

Annalisa Strano

Seppure fossi pienissimo di cose da fare, in nome della gentilezza dell’interlocutrice e perché un’esperienza del genere per me e per i miei attori non avrebbe di certo guastato, ho deciso di mettermi a disposizione al di là di come sarebbero andate a finire le cose.
Così ho avvisato tutti gli attori della compagnia  facendo inviare i curricula alla Strano, come da accordi, compreso il mio.
Tant’è che il 20 dicembre ricevo dalla stessa la seguente e-mail
Gentile Diego,
sei stato impeccabile e i cv stanno arrivando! Io sto confermando a tutti le info che ti ho accennato (casting intorno al 15, riprese a seguire) quindi non appena avremo date piu’ precise ci sentiamo senz’altro (come anche per l’individuazione di possibili “runner” che collaborino sul set).
Grazie, a presto,
Annalisa
A questo punto ero pronto per avere informazioni più precise…in particolare perché su sua esplicita richiesta, oltre che per i nominativi degli attori, mi sono attivato per  trovare il famoso runner come da seguente e-mail da me inviata il 23 dicembre.
Questa la mia e-mail

Ciao!

Ti scrivo per sapere da te oltre al compenso…il periodo esatto dell’impegno per mettere in condizione la persona di definire al meglio la propria disponibilità.

Buon Natale a te e a tutta la  redazione.

Diego

L’ultimo contatto è avvenuto il 27 dicembre quando le ho mandato una e-mail dove mi sono preoccupato di segnalarle altri curricula di coloro che non erano in condizione di inviarli dal proprio pc.

Dopo di che nonostante i “ci sentiamo”, etc. più che altro sempre per l’individuazione del runner…solo silenzio.

Ma Antonella!

Permettimi.

Dopo avermi chiamato e mandato delle e-mail (che per me che sono libero professionista significa investire tempo e denaro …magari proprio per pagare il canone), e dopo esserci confrontati al telefono per individuare attori e runner, non ti sembrava quanto meno corretto farmi sapere qualche cosa? Anche un sms sarebbe stato gradito!

Sono venuto a sapere dell’esito delle vostre scelte preliminari da alcuni dei miei stessi attori nel corso delle prove settimanali…come ci sono rimasto lo lascio immaginare a te!

E poi come mai non avete mandato delle e-mail a tutti i candidati, con delle informazioni esatte sul vostro grado di preferenza?

Non sarebbe stato più giusto in ogni caso?

Ma poi, lo sapevi che avete scelto il mitico Bruno Santochirico come protagonista della docu-fiction, fra gli attori dei “miei” che vi hanno inviato il CV (e per fortuna), nonostante lo stesso non abbia mai ricevuto nessuna conferma per presentarsi al casting?

Sai che Bruno s’è voluto presentare lo stesso alla selezione, assieme ad altri dei miei che comunque avevano ricevuto la conferma,  nonostante  dopo aver chiamato la vostra organizzazione gli sia stato sconsigliato di presentarsi?

Come funziona nella tua organizzazione, pensate che chi venga contattato, dal momento che  possa sognare la popolarità attraverso questa esperienza (non di certo i 75 € lordi al giorno che offrite) vi dia diritto di far perdere tempo a chi vi pare senza degnarvi nemmeno di una e-mail?

Soprattutto sai che se una persona, come me, dimostra disponibilità e investe del tempo (e denaro se non è speso per lavorare) senza comunque aspettarsi nulla, è buona creanza che riceva una risposta (qualunque essa sia), in ragione di un normale rapporto fra persone e soprattutto tenendo conto del fatto che non è stato il sottoscritto a cercarti/vi?

Può essere che sia stato tutto il frutto di una serie sfortunata di coincidenze?

Può darsi…tuttavia una cosa è certa: e cioè che io in tutta questa vicenda ho reso un tributo aggiuntivo con tanto di sovrattassa alla Rai.

A questo punto fatto 30 faccio 31 e prendendo spunto (solo quello eh) dai fastidiosissimi spot Rai, omaggiando te, l’organizzazione “La bastoggi srl”, la Rai, etc.  con l’ennesimo tributo e la viva speranza che, almeno per quest’anno, sia l’ultimo.

 

1 Condivisioni

LEAVE A COMMENT