Premio miglior spettacolo per la giuria giovani al “Sipario d’oro” di Rovereto (TN) (Xanax)

Lunedì’ mattina 18 marzo ci siamo riuniti tutti e trentadue partecipanti per scegliere lo spettacolo vincitore secondo i nostri punti di vista. Non è stato un compito facile perché tutti i lavori sono stati piacevoli e graditi ma, alla fine di un lungo e meditato confronto, lo spettacolo premiato è stato selezionato per queste riflessioni:

Mi ha fatto riflettere sulla solitudine dell’uomo moderno attraverso uno spettacolo tragicomico e senza aver bisogno di una scenografia complessa.
Il tema é affrontato in modo semplice e diretto, attraverso situazioni reali. Si mette in evidenza il quotidiano disordine psicologico dell’uomo. Lo spettacolo mette in scena l’alienazione dell’uomo moderno, la vita in ufficio, le ansie, le paure, lo stress.
Spettacolo molto attuale con scenografia essenziale coerente con la trama. Rappresenta la società odierna e le scorciatoie che l’uomo adopera per affrontare un problema psicologico indotto da ansie e situazioni esistenziali come quello della depressione attraverso l’uso di farmaci.
Si premia la bravura dei protagonisti che erano solamente in due a gestire la trama narrativa e sono stati molto capaci di avvincere l’attenzione del pubblico mantenendo un ritmo teatrale e comunicativo costante.
Particolarmente belle le musiche e la scenografia, semplici ma d’effetto.
Valutazione molto positiva alla regia che ha caratterizzato l’alternarsi di registri ora comici ora drammatici con grande maestria.
Ha colpito positivamente il finale, sorprendente, piacevole e non scontato.
Nonostante la scenografia semplicissima gli attori sono riusciti a far entrare gli spettatori in quell’ascensore e nelle loro vite.

Ringraziamenti

Cogliamo l’occasione per ringraziare l’organizzazione del festival che ci ha coinvolti in questa esperienza, mescolandoci tra diversi istituti superiori della città, che ci ha portato per un mese a teatro stimolando il nostro senso critico .
La vogliamo definire : “ Una piccola fuga dal quotidiano mondo scolastico per un’immersione nel mondo magico e travolgente del teatro. “.

Giuria Giovani 2013
Sipario D’oro

0 Condivisioni

LEAVE A COMMENT