Premio miglior attrice protagonista al “Sipario d’oro” di Rovereto (TN) (Xanax)

In quel “gioco a 2” dato da una situazione particolare ed estrema, apparentemente senza vie d’uscita e che la potrebbe vedere come inerme vittima designata, Ilaria Verdini impone,  da un punto di vista attoriale, le ragioni di una presenza attiva, mordace e indulgente, ironica e sentimentale, di felice conferenza interpretativa: gli imprevisti non la scuotono la esaltano.

0 Condivisioni

LEAVE A COMMENT