“Oh Dio Mio!” al teatro La Fenice di Senigallia per GoFar

“Oh Dio Mio!” al teatro La Fenice di Senigallia per GoFar

Dopo una pausa di circa un mese (pausa relativa, che ci ha visto comunque in scena a Velletri con “Xanax”), aprile si preannuncia di nuovo un mese intenso e ricco di esperienze per il teatro Claet e per lo spettacolo “Oh Dio mio!”.

loc gofar

Inizieremo fin dal primo giorno del mese, il 1 aprile appunto, e non sarà affatto un pesce d’aprile, anzi! L’occasione sarà bellissima, la location tra le più prestigiose e la causa più che eccelsa.

Andremo infatti in scena venerdì 1 aprile alle ore 21,00 presso il bellissimo teatro La Fenice di Senigallia (AN), uno dei più belli, grandi ed attivi della nostra regione Marche, e speriamo veramente di fare un bel tutto esaurito perché l’intero incasso della serata andrà al Comitato Rudi Onlus GoFar, un’associazione che si occupa di raccogliere fondi per la ricerca sull’Atassia di Friedreich.

Probabilmente in pochi abbiamo sentito parlare di questa malattia; l’Atassia di Friedreich è una malattia rara (le statistiche riportano circa 100.000 casi al mondo di cui 1200 in Italia) che priva chi ne è affetto di alcune facoltà neuromotorie, provocando gravi disfunzioni motorie, problemi cardiaci, alterazioni del senso del tatto e diverse patologie collaterali.

Per questa malattia non esiste ancora una cura, per quanto ne siano stati individuati i meccanismi ed i processi responsabili.

GoFAR si occupa appunto del supporto alla sperimentazione di farmaci che stanno dando risultati promettenti; questo processo è ancora lungo e costoso ma portatore di una grande speranza fra i malati di Atassia di Friedreich.

Siamo più che onorati che la nostra amica Morena Belogi di GoFar ci abbia scelti per questo importantissimo evento di sensibilizzazione, raccolta fondi e cultura, e non vediamo l’ora di tornare sul palco della Fenice dopo 4 anni; infatti, proprio per GoFar eravamo già stati protagonisti con “Xanax”.

Ovviamente, come sempre vi invitiamo a postare sotto questo articolo o sulla nostra pagina Facebook i vostri commenti allo spettacolo, ma soprattutto ci preme invitarvi ad essere presenti e a dare il vostro contributo; questa volta, acquistando il biglietto per “Oh Dio mio!”, non soltanto acquisterete due ore in compagnia di Ella, il Signor D. e le emozioni che ci sanno sempre suscitare: questa volta regalerete una speranza a oltre 1200 persone in Italia e 100.000 del mondo…. ci pare sicuramente cosa buona e giusta!

Vi aspettiamo, quindi, il 1 aprile a Senigallia con “Oh Dio mio!” di Anat Gov, con GoFar e per GoFar! A prestissimo!

 

21 Condivisioni

LEAVE A COMMENT