Commenti del pubblico del “Savini” di Pieve di Teco a Xanax di Angelo Longoni

Per noi del Claet, questa volta, si tratta di una “prima” a tutti gli effetti in terra ligure.
Stasera, finalmente, siamo riusciti a mettere il tassello o la bandierina, come fece un noto personaggio svariati anni fa in tv, anche in questa meravigliosa terra che possiamo finalmente annoverare fra quelle in cui abbiamo avuto l’opportunità di esibirci.
Chissà che non sia anche per voi, pubblico di Pieve di Teco, la prima volta che una compagnia vi chieda di esprimere un giudizio “nero su bianco” sul proprio spettacolo teatrale.
In un certo senso vi chiediamo di pareggiare un po’ i conti, di debuttare anche voi, nel “lasciarvi andare” a delle considerazioni sullo spettacolo a cui avete avuto modo di assistere questa sera.
Assieme agli applausi (se meritati) questa pratica di invitarvi a scrivere un’opinione in questo spazio, che di sicuro risulta un po’ più impegnativa che battere le mani, sta diventando una fra le ragioni più importanti per cui secondo noi vale ancora la pena continuare a “fare cose” simili a quelle che avete visto oggi.

Questo non significa che non possiate sfogarvi e dircene di tutti i colori eh! 😉
Anzi!
La sincerità prima di tutto!!

Grazie dei vostri commenti (in ogni caso) e speriamo di “reincontrarci” presto!

0 Condivisioni

4 comments

Ottobre 8, 2011 - 11:00 pm
Ottobre 8, 2011 - 11:00 pm
MARIA
Ottobre 8, 2011 - 11:00 pm
Ottobre 8, 2011 - 11:00 pm

LEAVE A COMMENT