Teatro “al Dorico” di Ancona. Oh Dio mio! si fa in 2 in favore di LIFC

Teatro “al Dorico” di Ancona. Oh Dio mio! si fa in 2 in favore di LIFC

Sabato 14 maggio Oh Dio mio! di Anat Gov andrà in scena per ben due volte rispettivamente alle ore 17:00 e alle ore 21:00 al cinema-teatro Dorico di Ancona e lo farà per una giusta causa e cioè in favore della LIFC (Lega Italiana Fibrosi Cistica) delle Marche.

Depliant-Oh-Dio-Mio1-1

Una vera e propria sfida per il Claet che sarà chiamato ad una prova attoriale oltre che fisica di non facile attuazione che, ci auguriamo, serva a raggiungere l’obiettivo di una proficua raccolta fondi per chi da
trent’anni, si prende cura dei pazienti affetti da Fibrosi Cistica dando ai malati tutto il sostegno legale, normativo, solidale per migliorarne la qualità di vita.

LIFC Marche per chi non la conoscesse è composta da pazienti, genitori, medici, terapisti, amici.
Offre servizi qualificati in tema di Fibrosi Cistica a tutta la collettività:
•Assistenza pazienti: incontri post diagnosi, aiuto diretto alle famiglie, interventi per una migliore qualità della degenza presso il Centro Regionale FC
•Assistenza legale e normativa: riconoscimento invalidità civile, diritto all’assistenza economica, diritto ai servizi sociali, diritto alla libera circolazione, diritto alle agevolazioni fiscali, diritto al collocamento obbligatorio al lavoro
•Sostegno alla Ricerca
•Promozione della conoscenza della FC per favorirne l’informazione, la diagnosi precoce, la cura migliore e l’aggiornamento sulle nuove acquisizioni
•Confronto con le Istituzioni, regionali e territoriali, al fine di migliorare l’assistenza, la cura e la prevenzione della FC.

La LIFC Marche sostiene la Ricerca per la Fibrosi Cistica finanziando i progetti meritevoli di attenzione e sostegno.

Inoltre, dal 2005, è impegnata nell’European Institute for Research in Cystic Fibrosis (IERFC), che ha contribuito a fondare con l’obiettivo di ideazione, programmazione, coordinamento e realizzazione di un percorso di ricerca che parta dalle reali esigenze del paziente con Fibrosi Cistica e dia una risposta scientifica alle criticità della sua vita quotidiana, attraverso un intervento di miglioramento della qualità delle cure erogate e di individuazione di nuove terapie che si traduca in un beneficio in tempo breve medio per il paziente stesso.

La LIFC Marche è anche impegnata nella realizzazione di una Rete Regionale FC attraverso la costituzione di Presidii nelle Aree vaste; incontri sul territorio con pazienti e familiari, Distretti sanitari, Centri di Riabilitazione, Medici e Pediatri, Scuole; pubblicazioni per dare la massima informazione
e divulgazione della Patologia.
È soprattutto a questi che è diretta l’azione della Rete regionale Fibrosi Cistica attraverso la conoscenza della patologia e l’attivazione di tutti gli strumenti necessari per un’azione preventiva, nella sinergia tra Centro regionale Fibrosi Cistica, strutture sanitarie del territorio, LIFC Marche Onlus.
I malati in cura presso il Centro Regionale Marchigiano sono circa 200.

Ora sapete perché oltre al piacere di venire a teatro, questa volta, davvero, non potrete fare a meno di essere dei nostri.

Per info e prenotazione dei bigletti:

laura@fibrosicistica-marche.org

Tel/Fax 071.94480

Cell. 373.8363175

Vi aspettiamo! Daje! 😉

“Tempo fa, era abbastanza improbabile
che un bambino con Fibrosi Cistica
potesse superare l’anno di vita.”
Grazie alla Ricerca, nel corso degli anni,
l’aspettativa di vita delle persone affette
da tale patologia è andata
costantemente aumentando.

29 Condivisioni

2 comments

Maggio 8, 2016 - 11:25 pm
Maggio 8, 2016 - 11:25 pm

LEAVE A COMMENT