Il Claet in tournée dalla Basilicata alla Calabria… (quasi) coast to coast!

Il Claet in tournée dalla Basilicata alla Calabria… (quasi) coast to coast!

Carissimi,

per la maggior parte degli italiani questi sono giorni di ferie. Ma per noi del Claet saranno ferie teatrali con la valigia in mano, in quanto ci aspettano due eventi culturali davvero speciali!

Domenica 11 agosto infatti saremo in partenza, noi e le nostre fidate maschere, in direzione Pescopagano (PZ), dove siamo stati selezionati insieme ad altre 4 compagnie provenienti da tutta Italia per partecipare al FESTA – Festival del Teatro Aperto.

 

Descrivere cos’è il FESTA è un po’ difficile… anche perché, pur avendo già partecipato alcuni anni fa, non lo abbiamo capito bene neanche noi! 🙂

Scherzi a parte, possiamo dire fin da ora che sarà un’esperienza bellissima, perché FESTA è un festival in cui non si vince e non si perde.

Non ci saranno premi, ma ci saranno per tutti quanti noi partecipanti e per il pubblico dei regali ben più importanti: scambi culturali e di esperienze, formazione, turismo, momenti di condivisione, sostenibilità ambientale, il tutto in un allegro calderone di “osmosi culturale”, secondo le parole degli organizzatori.

Per questo, tutte le compagnie restano a Pescopagano per l’intera durata della manifestazione, assistendo a tutti gli spettacoli e collaborando con le altre compagnie per costruire momenti di improvvisazioni e drammatizzazioni su temi che ci verranno assegnati al momento. Tutto questo nella cornice di un piccolo paese storico, arroccato tra le montagne della bellissima Basilicata.

Noi saremo in scena con “I Giusti nel tempo del male” martedì 13 agosto.

Il programma completo del FESTA lo trovate qui di seguito

Ma la tournée non finisce a Pescopagano!

Infatti, dopo un giorno di stacco e riposo lungo le spiagge del mar Ionio, il 17 agosto ci sposteremo ancora più a sud verso San Giorgio Albanese (CS), dove sempre con “I Giusti” saremo in gara in “Quadrato in scena – Premio Ausonia per il teatro amatoriale”, un importante festival organizzato dalla FITA Cosenza.

E anche qui le circostanze da brivido malgrado il caldo sono veramente tante, ma ne citiamo soltanto tre:

  • Il primo festival in terra di Calabria;
  • Ci esibiremo in una delle 50 comunità “arbereshe” presenti in Italia, ossia una comunità italo-albanese, discendente dalle popolazioni albanesi che si stabilirono nel nostro paese (principalmente nelle regioni del sud) tra il XV e il XVIII secolo;
  • Il Presidente della giuria sarà nientemeno che l’immenso Enzo Garinei, un Titano del cinema e del teatro italiano… già ci tremano le ginocchia!

Ecco il cartellone completo

Che ne dite? Non pensate anche voi che ci attenda una settimana di teatro davvero particolare ed entusiasmante?

Basilicata e Calabria, arriviamo!

0 Condivisioni

LEAVE A COMMENT