Conosciamo i finalisti dell’Ankon d’Oro 2015: la Compagnia dell’Orso di Lonigo (VI)

Conosciamo i finalisti dell’Ankon d’Oro 2015: la Compagnia dell’Orso di Lonigo (VI)

Altro giro di presentazione della terza compagnia finalista all’Ankon d’Oro – Premio Carlo Urbani edizione 2015; è la volta di una compagnia che è già stata finalista anche lo scorso anno (oltre che vincitrice di ben 4 premi), a dimostrazione evidente di un lavoro di altissima qualità costante nel tempo.

“La porta chiusa” è ambientata in una semplice stanza, arredata in stile “secondo impero” in cui Garcin, Esthelle e Inès sono destinati a convivere per l’eternità: è la rappresenta­zione dell’inferno. Nessun libro, nessuna finestra, nessuno specchio, nessun diversivo, nessuna tortura. Niente. Solo una flebile luce, la compagnia degli altri due e la propria coscienza. Garcin, Estelle e Inès sono all’inferno per motivi diversi: tramite le loro azioni ed i racconti delle loro vite passate, i tre arrivano a realizzare che ad infliggere loro una qualche tortura non sarà un demonio o un boia, ma saranno loro stessi, tormentandosi reciprocamente. E sarà questa la vera condanna dell’inferno: essere relegati al giudizio altrui, consapevoli che qualsiasi cosa facciano per alterarlo ed apparire migliori, l’ultima parola spetterà sempre agli altri, e il mondo continuerà comunque, con o senza di loro. Inès non cerca l’approvazione degli altri due, non vuole la loro compagnia né le serve il loro perdono, e questo la rende diversa, quasi invulnerabile. Estelle e Garcin, schiavi dell’opinione altrui, sono condannati ad un’eternità di noia e oblio, senza assoluzione, sen­za uscita, rinchiusi in una stanza con una sola porta, chiusa.

la porta chiusa

La Compagnia dell’Orso di Lonigo (VI) torna quindi ad Ancona dopo il successo ottenuto lo scorso anno con il loro “Cirano di Bergerac”; compagnia giovane e molto attiva, nata dopo una lunga esperienza di teatro scolastico, riunisce infatti un nutrito gruppo di ex liceali che dopo aver assaggiato le gioie e le fatiche del teatro a scuola hanno deciso di continuare fondando una propria compagnia che dal 2010 miete premi e riconoscimenti in tutta Italia.

Maximilian Nisi, regista dell’opera, ne firma anche la stesura e l’adattamento originale partendo da un testo di Jean Paul Sartre.

In concorso all’Ankon d’Oro: venerdì 21 agosto 2015 ore 21,30

Cast: Linda Balsemin – Paolo Marchetto – Maria Faggionato – Renata Maistrello. Regia: Maximilian Nisi

 

30 Condivisioni

LEAVE A COMMENT