Uno scoppiettante finale di primavera per il teatro Claet di Ancona!

Uno scoppiettante finale di primavera per il teatro Claet di Ancona!

Ciao a tutti!

Siamo qui per raccontarvi un finale di primavera davvero scoppiettante, che ci ha visti ancora una volta raccogliere premi su un palcoscenico, ma soprattutto allargare in modo bello e commovente la nostra rete di conoscenze ed amicizie nel mondo del teatro.

Ci eravamo lasciati ad aprile, dopo essere andati in scena a Gravina di Puglia ed aver collezionato alcune bellissime vittorie in altri festival in giro per l’Italia; proprio a fine aprile, l’ennesimo weekend piuttosto impegnativo soprattutto per la nostra Ilaria, che scesa da un’auto ha acchiappato al volo un treno per correre da nord a sud Italia… ma andiamo con ordine.

Il 28 aprile siamo andati in scena durante la XXII edizione del Festival Nazionale di teatro Spontaneo, ospitato presso il Centro di Aggregazione Sociale Fiorentina ad Arezzo; un festival simpatico e ben organizzato, con una media di 400 spettatori a serata in cui la parola d’ordine è davvero “teatro per tutti”. Si è creato subito un bellissimo clima sia con gli organizzatori che con il pubblico, e i risultati sul palco si sono visti: emozione, divertimento e adrenalina a mille!

Neanche il tempo di goderci gli applausi che siamo già risaltati in auto per tornare verso Ancona; il mattino dopo, infatti, Ilaria aveva un appuntamento importante con il treno che la avrebbe portata a Carosino per la premiazione del Teatro Festival!

Qui il nostro amico Davide Roselli e la sua compagnia avevano confezionato una bellissima serata, con la partecipazione del grande Enzo Garinei che ha anche tenuto una masterclass pomeridiana.

E le emozioni (ed i premi) non si sono fatti attendere: siamo infatti stati premiati con il “solito” primo posto per Ilaria come attrice protagonista (sì, vabbè, ma che noia… :-D) e con un bellissimo e commovente premio per l’originalità del testo attribuito dalla FITA Puglia ad “Oh Dio mio!”, premio che ci piace dedicare anche alla memoria di Anat Gov, sperando che ne gioisca anche lei.

…ma vi ricordate di Arezzo?

Ebbene, il 19 maggio è terminato con una simpatica serata di premiazione anche il Festival di Teatro Spontaneo; noi c’eravamo, e abbiamo raccolto due splendidi premi!

La giuria ci ha infatti attribuito l’immenso onore del premio come miglior spettacolo, cosa che ci ha riempito di gioia ed orgoglio, perché vincere è sempre bello, ma vincere premi in una rassegna in cui ci siamo sentiti veramente di casa, accolti con simpatia ed amicizia, lo è di più!

Senza contare che la serata ci ha permesso di fare amicizia con tutte le altre compagnie presenti e ci ha regalato due ulteriori emozioni: a grande richiesta una bella performance di Simona, voce e chitarra, con la “sua” Hallelujia che aveva già strappato più di un lacrimone durante la recita del 28/4, e la meravigliosa poesia di Bruno Alvino della compagnia Teatro Mio di Vico Equense (NA) che ci ha ricordato, semmai ce ne fossimo dimenticati, cosa significa salire su un palcoscenico e perché amiamo tanto farlo.

…cosa dite? … qual è il secondo premio vinto?…. vabbè, dai, lo sapete… il solito!!! 😉

Ebbene sì, ancora Ilaria. Ma come farà?!?

Grandi soddisfazioni, grandi emozioni e sempre più conferme per “Oh Dio mio!”, quindi, arrivato a 30 repliche ed un numero quasi simile di premi.

Dobbiamo ricordare anche una menzione speciale, meritatissima, per la nostra Noemi Boncompagni, premiata a Gravina per la sua interpretazione di Lia, della quale non abbiamo ancora documentazione fotografica in quanto il premio è praticamente ancora in viaggio (non abbiamo potuto essere presenti alla cerimonia).

Ottimo lavoro per la non più tanto piccola Noemi (è alta più di noi, ormai!!), che si dimostra avviata a diventare un’attrice di talento e sensibilità.

Che altro dire, se non che nel frattempo abbiamo iniziato a vederci per le prime letture e prove del nuovo copione, e che l’estate 2017 si preannuncia ricca di teatro?

Abbiamo inviato diverse domande di partecipazione a festival in giro per l’Italia; ci sono anche alcune opportunità di repliche nella nostra regione che potrebbero concretizzarsi, delle quali vi terremo ovviamente aggiornati.

Buona estate a tutti, quindi, e alla prossima! 😉

Condivisioni 5

LEAVE A COMMENT